Il Dott. Raffaele Ferrante pratica i seguenti esami diagnostici:

  • elettrocardiogramma
  • ecocardiogramma
  • holter
  • saturimetria arteriosa

Test da sforzo al ciclo-ergometro

spirometria

Presso lo studio viene eseguito il test da sforzo cicloergometro.

Monitorando la pressione arterisosa e l'ecg del paziente, mentre affronta la pedalata su cyclette o una camminata a velocità variabile su un tapis roulant, si precede alla diagnosi di:

  • ischemia inducibile da sforzo
  • livello di sforzo a cui compare il dolore (soglia d’angor) o l’ischemia ecografica (soglia ischemica)
  • compromissione funzionale ventricolare (ipotensione da sforzo)
  • interessamento ischemico del sistema di conduzione
  • comparsa di aritmie
  • efficacia della terapia antiischemica

Spirometria

cura patologie respiratorie

Il Dottor Ferrante impiega l' esame spirometrico per individuare la natura delle patologie respiratorie. I parametri che vengono ottenuti sono i seguenti:

  • FVC (capacità vitale forzata): rappresenta il massimo di aria mobilizzabile da polmone pieno fino al completo svuotamento
  • FEV1 (volume espirato forzato nel primo secondo): è il volume d’aria che si riesce ad eliminare in una espirazione forzata nel primo secondo
  • l’indice di Tiffenau (rapporto FEV1/FVC): rappresenta la percentuale del FEV1 rispetto al totale della FVC
Share by: